Top
BARRAFRANCA
Roma: Aureliana La Pusata, riceve il Primo Premio al concorso nazionale "Giornalisti nell'erba"con il racconto "Storie Mute". PDF Stampa E-mail

"Non è la prima volta che questo concorso mi da grandi soddisfazioni, e la possibilità di vivere esperienze di altissimo valore formativo e non solo". Con queste parole la scrittrice, Aureliana La Pusata riceve a Roma per il secondo anno consecutivo

Leggi tutto...
 
TANYA FIANDACA, AL TAOMODA DI TAORMINA PDF Stampa E-mail

Dopo il grande successo per la partecipazione al programma televisivo in onda su La7D, Tanya Fiandaca, giovane donna di Barrafranca, dalle cure abbondanti parteciperà a luglio al "TaoModa" di Taormina, dove presenterà per l'occasione la sua nuova linea di borse e accessori, tutti ispirati ovviamente alla Sicilia. Tanya Fiandaca oltre a sfilare per le passerelle di molte città italiane si occupa di moda e acessori frequentando un corso di designer a Catania. A Barrafranca assieme alla famiglia gestisce un noto negozio di accessori, "Le Muse" dove progetta “elementi di arte” ispirati alla moda del momento.


Ma i progetti per Tanya Fiandaca non finiscono qui, infatti oltre a sfilare per le passerelle di tutta Italia per lle sue linee morbide, comparirà anche sul calendario “Beutifull Curvy” di Barbara Christmann.  La Fiandaca, è alta 1,80 e indossa una taglia tra la 46 e 48 ed è anche una delle portavoci per le pari opportunità delle formose, al fine di combattere un problema sociale come l’abulimia e l’anoressia. "Di certo - dichiara la Fiandaca - la mia non vuole essere una crociata contro chi è magra ma credo che le donne debbano imparare ad accettare il proprio corpo ed evitare futili complessi, che possono portare a danni consistenti per la salute e per il benessere psicofisico". Sembra infatti che negli ultimi anni nel mondo della moda si stia diffondendo anche se molto lentamente una cultura che rivaluta le curvy model, ovvero le modelle dalle forme generose e morbide, per un vero elogio della femminilità a 360 gradi. Di recente la Fiandaca è stata selezionata per essere la protagonista di una delle sei puntate del programma "Il bello delle curve", in onda su la7D. Mentre in passato la sua prima sfilata risale a tre anni fa quasi per gioco partecipa alla manifestazione “Moda Show” a Bronte dove conosce la designer catanese Graziella Bonaccorso. Tra i prossimi appuntamenti vi è anche la partecipazione al “Curvy Pride” per volere della “stylist Curvy” Marianna Lo Preiato.

Mario Barbarino

 
SP15 PIAZZA ARMERINA BARRAFRANCA: FINANZIAMENTO DI 50 MILA EURO PER IL RIFACIMENTO DELL'ARTERIA PDF Stampa E-mail

A breve inizieranno i lavori sulla Sp15, la strada provinciale che collega Piazza Armerina a Barrafranca. Interrotta dal maggio del 2016 da una frana ha causato non pochi problemi nella zona costringendo gli automobilisti ad usare percorsi alternativi con enormi perdite di tempo.  Della situazione si è interessata l’assessore agli Enti Locali Luisa Lantieri che è riuscita ad ottenere in tempi brevi un finanziamento da parte della Protezione Civile che consentirà al Consorzio ennese di espletare un gara per un importo di 50mila euro.  Nell comunicazione arrivata ieri negli uffici dell’ex provincia di Enna si legge che la strada  è di rilevanza strategica “giacché è utilizzata da diversi cittadini ed è necessaria per garantire il diritto alla salute, allo studio

Leggi tutto...
 
barrafranca: NASCE LA OP LAMANDORLA PDF Stampa E-mail

Un'idea sicuramente entusiasmante quella che nasce grazie all'idea di un produttore barrese, che rappresenta sull'intero territorio nazionale

Leggi tutto...
 
Rita Bevilacqua presenta il suo nuovo libro sulla "Settimana Santa a Barrafranca" PDF Stampa E-mail

BARRAFRANCA – Il lutto, il pianto, il silenzio, il manto nero. Sono questi gli elementi che caratterizzano la "Mater Dolorosa",

Leggi tutto...
 
BARRAFRANCA: GIACINTO MAGRO ALLA SUA SECONDA PUBBLICAZIONE:"La vita oltre la morte - L'umanità pensata da Dio come Unità inscindibile pensata" PDF Stampa E-mail

In questo libro don Giacinto Magro propone al lettore una riflessione sulle realtà ultime, sulla morte stessa, che è oggi un argomento sempre più spesso considerato tabù. “La nostra società è passata, lentamente, dalla familiarità con la morte alla morte nascosta e mascherata o addirittura rifiutata e rimossa”, scrive mons. Michele Pennisi nella presentazione. “Il disagio di fronte al mistero della morte è uno dei segnali più evidenti della perdita di senso della vita, del progressivo e diffuso scivolamento da una visione di fede alla riduzione materialistica dell’esistenza umana, della difficoltà ad elaborare una visione integrale del destino umano che non finisce con il termine della vita fisica. In modo ancora più decisivo e radicale questo oscuramento culturale ed esistenziale della morte evidenzia la perdita di fiducia nella salvezza che viene da Dio, nella redenzione e nella grazia”.

 
“MALATTIE RARE”: 27 CENTRI IN SICILIA. ISTITUITO ANCHE UN REGISTRO. SODDISFATTO IL PRESIDENTE DELLA FAND GIUSEPPE REGALBUTO PDF Stampa E-mail

Soddisfatto il Presidente della FAND Giuseppe Regalbuto per il riconoscimento ad opera dell’Assessorato Regionale della Salute di ben 27 centri sparsi in tutta la Sicilia per la prevenzione, la diagnosi e la cura delle cosiddette “malattie rare” (MR). Per “malattie rare”, spiega Regalbuto, si intende quel gruppo di numerose ed eterogenee patologie che hanno una bassa incidenza sulla popolazione e che, come tali, determinano un problema socio-sanitario da trattare con particolare riguardo. Il più delle volte tali malattie portano a condizioni invalidanti e sono spesso causa di mortalità precoce. Così, per abbattere le disuguaglianze

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 17

Istituzione

Barrafranca - Stemma

Stato:

bandiera Italia

Regione:

Sicilia

Provincia:

Enna

Coordinate:

37°22′0″N 14°12′0″E / 37.36667, 14.2

Altitudine:

450 m s.l.m.

Superficie:

53,64 km²

Abitanti:

13084

Densità:

248 ab./km²

Frazioni:

nessuna frazione 

Comuni contigui:

Mazzarino (CL), Piazza Armerina, Pietraperzia, Riesi (CL)

CAP:

94012

Pref. telefonico:

0934

Codice ISTAT:

086004

Codice catasto:

A676 

Nome abitanti:

Barresi 

Santo patrono:

Sant'Alessandro 

Giorno festivo:

3 maggio