Top
Premio Regionale di Giornalismo "Emanuele Fonte". PDF Stampa E-mail

L'associazione culturale ONLUS di "Emanuele Fonte" in collaborazione con l'istituto comprensivo "F.P.Neglia-Savarese" della dirigente Prof.ssa Maria Silvia Messina, bandisce la prima edizione del premio giornalistico"Emanuele Fonte, il cronista". Obiettivo del premio, promuovere l'attività giornalistica e in particolare la figura del cronista. Intende quindi concorrere a valorizzare una figura chiara e corretta del giornalismo favorendo nello stesso tempo una maggiore sensibilizzazione tra i giovani rispetto tale figura chiave. In questo quadro si staglia bene il lavoro svolto per anni ed anni con assoluta dedizione dal giornalista ennese Emanuele Fonte riconosciuto da tutti quale "cronista di razza". Un giornalista di strada, innamorato del "mestiere" al quale accordava ogni attimo della sua vita. Dire che Fonte stava "costantemente sul pezzo" non è assolutamente una frase fatta ma l'estemporanea precisa del cronista ennese. Nel suo lavoro metteva amore e passione. Ha raccontato per lunghi anni la storia della sua Enna, dandole lustro e risalto. Non si può programmare il futuro se non si conosce il passato. I ragazzi di oggi devono conoscere la storia del territorio in cui vivono anche quella scritta nel recente passato e chi meglio di un cronista, che l'ha vissuto in presa diretta, può raccontarla. Ecco quindi che i migliaia e migliaia di articoli quotidiani che ogni giorno Fonte pubblicava su La Sicilia diventano testimonianza di vita e quindi storia di una comunità. Il bando è indirizzato ai ragazzi delle classi quinte elementari a tutte le classi di ogni ordine e grado delle scuole della Regione, comprese le università. I partecipanti devono cimentarsi nella scrittura di un articolo diventando cronisti per un giorno. La premiazione è stata programmata per l'1 giugno con il luogo che verrà comunicato in appresso. I vincitori, 3 per ogni sezione, riceveranno in premio materiale didattico, libri, gadget, oltre ad una targa quale attestato di partecipazione. Gli articoli premiati e altri articoli ritenuti più significativi dalla commissione saranno riuniti in un unico volume edito dalla "casa editrice Maurizio Vetri". A breve verranno comunicati i siti on line dove poter leggere i bando di concorso.


Domenica 26 Marzo 2017 12:38
 

Articoli correlati